REGIME FORFETTARIO:  VALORE BENI STRUMENTALI DIFFERENZE CON IL REGIME DEI MINIMI

REGIME FORFETTARIO: VALORE BENI STRUMENTALI DIFFERENZE CON IL REGIME DEI MINIMI

Uno dei requisiti per accedere al nuovo regime forfettario , introdotto dalla Legge di Stabilità 2015, è rappresentato dal valore dei beni strumentali che, alla data di chiusura dell’esercizio, non deve superare la soglia di 20.000 euro. Analizziamo dunque come deve essere determinato il valore di tali beni ai fini della verifica della soglia di […]

HAI PRESENTATO UN MODELLO F24 ERRATO ?    LO PUOI CORREGGERE CON CIVIS

HAI PRESENTATO UN MODELLO F24 ERRATO ? LO PUOI CORREGGERE CON CIVIS

Cosa è Civis? Civis è il canale telematico di assistenza dell’Agenzia delle Entrate, che fornisce ai contribuenti (o ai loro consulenti) assistenza sulle comunicazioni di irregolarità, sugli avvisi telematici e sulle cartelle di pagamento (come il modello f24) e consente, inoltre, la presentazione dei documenti per il controllo formale. I servizi telematici messi a disposizione […]

CONFRONTO REGIME DEI MINIMI E REGIME FORFETTARIO, VALUTA IL PIU’ CONVENIENTE.

CONFRONTO REGIME DEI MINIMI E REGIME FORFETTARIO, VALUTA IL PIU’ CONVENIENTE.

Chi apre la Partita IVA entro il 31 dicembre 2015 può valutare se aderire al regime dei minimi, in vigore sino al 31 dicembre 2015, o  al regime forfettario attualmente in vigore, su Forfettari.it potete facilmente mettere a confronto regime dei minimi e forfettario. Metti a confronto regime dei minimi e forfettario All’interno del nostro sito abbiamo inserito un […]

FAI OPERAZIONI CON PAESI CEE? OBBLIGO ISCRIZIONE AL VIES

FAI OPERAZIONI CON PAESI CEE? OBBLIGO ISCRIZIONE AL VIES

I soggetti passivi Iva che intendono effettuare operazioni intracomunitarie devono chiedere apposita autorizzazione all’Agenzia delle Entrate, che in caso di esito positivo procederanno con l’iscrizione al VIES, cioè all’archivio informatico dei soggetti che effettuano operazioni intracomunitarie. Fino a poco tempo fa era necessario attendere 30 giorni dalla richiesta per poter porre in essere operazioni intracomunitarie, per permettere all’Agenzia […]

COMMERCIANTE E DIPENDENTE  OBBLIGO DOPPI CONTRIBUTI INPS ?

COMMERCIANTE E DIPENDENTE OBBLIGO DOPPI CONTRIBUTI INPS ?

Vediamo il caso in cui un soggetto, lavoratore dipendente, che apre partita iva nel settore del commercio (quindi tralasciamo l’artigianato, l’agricoltura, il lavoro autonomo come professionista o le società, per cui vigono delle regole particolari), ed in condizioni normali sarebbe necessaria l’iscrizione in Camera di Commercio e l’iscrizione all’INPS gestione commercianti. Quando la doppia contribuzione […]

I FORFETTARI POSSONO AVERE DIPENDENTI O COLLABORATORI ?

I FORFETTARI POSSONO AVERE DIPENDENTI O COLLABORATORI ?

Si, a differenza dei contribuenti che hanno aderito al  regime dei minimi, che possono sostenere costi esclusivamente per prestazioni di lavoro occasionale, i dipendenti nel regime forfettario possono essere accettati nei seguenti limiti: le spese per prestazioni di lavoro devono essere contenute entro il limite complessivo annuo di euro 5.000 lordi. Si specifica che: concorrono al computo del limite […]

Regime dei minimi  uso promiscuo abitazione ufficio

Regime dei minimi uso promiscuo abitazione ufficio

Sono diverse le situazioni per le quali è possibile avere un’abitazione ufficio, spesso e volentieri nelle attività da libero professionista e di consulenza si presenta tale situazione. In questo caso le spese sostenute per lo studio professionale presso il domicilio possono essere portate in deduzione, ma soltanto dai titolari di Partita IVA. Per semplificare il calcolo, le spese miste di […]

LAVORATORI DIPENDENTI      ACCESSO AL REGIME FORFETTARIO

LAVORATORI DIPENDENTI ACCESSO AL REGIME FORFETTARIO

Con la legge di stabilità 2016 vi sono delle importanti novità per i lavoratori dipendenti che vogliono aprire la partita iva ed aderire al regime forfettario, i sono delle modifiche in positivo rispetto al regime forfettario attualmente in vigore nel 2015: – viene eliminata la lettera d) dell’art. 1, comma 54, legge n. 190/2014, che vietava l’accesso […]

Regime dei minimi     Come si deducono i costi per gli autoveicoli ?

Regime dei minimi Come si deducono i costi per gli autoveicoli ?

Nel seguente articolo vi sarà mostrato come dedurre i costi degli autoveicoli nel Regime dei Minimi quando il mezzo è di vostra proprietà. I professionisti in regime ordinario possono dedurre il 20% dei costi relativi agli autoveicoli(carburante, assicurazione, manutenzione,bollo); Gli agenti e rappresentanti di commercio in regime ordinario possono dedurre l’80% dei costi relativi agli […]